M
e
n
u
Corsi di Lindy Hop a Torino

Lindy Hop

Il re di tutti i balli swing

Il Lindy Hop nacque nelle sale da ballo di Harlem, New York, tra la fine degli anni ’20 e l’inizio dei ’30 e presto conquistò il mondo. In esso si riconoscono tratti tipici della danza africana, come la posizione piegata, il bounce e una generale esuberanza. Divertente, creativo, molto legato all’improvvisazione e alla musicalità, può essere veloce e scatenato come il Charleston, dal quale deriva e conserva moltissimi passi, o più intimo e riflessivo, magari con un pizzico di Blues.

Scopri di più Corsi

Corsi di Charleston a Torino

Charleston

Il ballo più sfrenato del XX secolo!

Nato a Charleston (South Carolina), approda a Broadway nel 1923 con lo spettacolo “Runnin’ Wild”. La musica dello show, “The Charleston” (J. P. Johnson), diventa famosa in tutta America e nel mondo e con essa il ballo di cui porta il nome.

Scopri di più Corsi

Corsi di Jazz Roots a Torino

Jazz Roots

La Jazz Dance delle origini

Da non confondersi con la danza Jazz di oggi, è una collezione di passi divenuti popolari fra gli anni ’20 e ’40. Sono compresi in questo repertorio passi Jazz delle origini, movenze Blues, giochi presi a prestito dal Tip Tap e tutte le sfumature fra questi ingredienti: si balla infatti sulla musica Swing, ma anche Jazz e Blues.

Scopri di più Corsi

Corsi di Blues Dance a Torino

Blues

Le origini

Anche la Blues dance trova le proprie radici nella danza africana, ma, se lo Swing ha avuto una diffusione di massa, i balli Blues sono rimasti per lunghissimo tempo sconosciuti ai bianchi e venivano ballati negli affollati Juke Joints, nelle feste private e nei rent parties della comunità afroamericana.

Scopri di più Corsi

Lindy Hop

Secondo la leggenda deve il suo nome al celebre volo di Charles Lindberg sull’Atlantico del 1927: i giornali titolarono “Lindy Hops the Atlantic” e durante una maratona di ballo, George Snowden, fra i primi Swing dancer, scherzò a proposito dello stile che stava ballando: “I’m doing the Lindy Hop!”

Durante la Swing Era il Lindy Hop diventa un fenomeno di massa: bianchi e neri affollano a centinaia le ballroom americane e senza distinzione di razza si scatenano sulle note di Benny Goodman , Count Basie, Duke Ellington e delle loro big band. Si balla in coppia.

Feel Good Swing - Carleston, Lindy Hop e Vintage Jazz a Torino

Charleston

Siamo ai tempi del proibizionismo, del Cotton Club, delle donne con il caschetto e dei primi abiti corti. Siamo ai tempi in cui la leggendaria Josephine Baker si esibiva indossando solo una gonnellina di banane. E il Charleston era il ballo più in voga e scatenato del momento.

Ballato sulla musica Jazz degli anni ’20 e ’30, deriva molti passi dalla tradizione africana, dalle performance delle flappers e dei ballerini di Tip Tap della Swing era. Costruito su un ritmo sincopato di 8 conti e su innumerevoli variazioni dello stesso passo base, il Charleston, nato come ballo di ribellione, è selvaggio, irriverente, e si balla a perdifiato. Ci riferiamo qui al Charleston solo, che si balla singolarmente.

Corsi di Charleston a Torino

Jazz Roots

I passi tradizionali come Suzy-Q, Shorty George, Boogie Back, sono la base di famose routine: Shim Sham, Tranky Doo, Big Apple. Ma non solo: essi possono essere gli ingredienti con cui creare nuove routine e con cui improvvisare, migliorando stile e musicalità e arrichendo il proprio Lindy Hop!

Conosciuto anche come Authentic Jazz o Vernacular Jazz, comprende balli che appartengono alla tradizione afroamericana e in essa il contatto con il suolo, la ritmicità, l’improvvisazione e la personalità dello stile sono molto importanti. Basta guardare i videoclip di quegli anni per notare come non ci siano due ballerini che interpretino lo stesso passo allo stesso modo. Si balla singolarmente.

Corsi di Jazz Roots a Torino

Blues

Musica e ballo sono ancora una volta intimamente legati ma in questo caso il ballerino è coinvolto dalla musica a un livello emozionale ancora più forte. Se i balli Swing hanno, oltre a un fortissima dimensione di social dance, anche una forte componente di show e performance, ciò che rende speciale il ballo Blues sono le emozioni che sente il ballerino e che trasmette al proprio partner.

Sensualità, ma anche una dolce tristezza, la lotta con i propri demoni da esorcizzare, e pure la gioia più scanzonata e liberatoria: tante emozioni per tanti generi di Blues music (Country Blues, Up Tempo, Jazz Blues, Delta Blues, Chicago Blues, Rhythm & Blues…) e altrettanti stili di ballo.

Se vuoi un assaggio di questa varietà, guarda il video delle finali di BluesShout! 2015, in cui ogni coppia è alle prese con un diverso genere e lo interpreta improvvisando e giocando con la musica!

Corsi di Blues Dance a Torino

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi