LET’S DO THE SHIM SHAM!

2 lezioni per imparare (o ripassare) la routine più famosa dello swing. Si avvicina il world lindy hop day, 26 maggio, giorno in cui nacque Frankie Manning: è il momento di conoscere una volta per tutte la routine che Frankie ha reso celebre in tutto il mondo!

Il ciclo fa parte della serie “Very Special Tracks”: tutti i giovedì sera con Martino Fiawoo… prossimamente in arrivo un nuovo ciclo dedicato alla blues dance!

DOVE e QUANDO

giovedì 9 e 16 maggio

dalle 21.30 alle 22.30

presso FareDanza – corso Palermo 78

PACCHETTI

1 lezione – 15 euro

2 lezioni – 25 euro

La routine completa sarà insegnata nell’arco delle due lezioni.

Se puoi partecipare a una sola lezione, inviaci comunque la tua richiesta! Tieni però presente che i posti sono limitati: nel confermare le prenotazioni verrà data precedenza a chi si iscrive a entrambe gli incontri. 


PER ISCRIVERTI

COMPILA IL MODULO A QUESTO LINK

SCEGLIENDO LE LEZIONI A CUI VUOI PARTECIPARE!

Attendi una nostra CONFERMA VIA EMAIL in base alla disponibilità di posti e istruzioni per il pagamento.

A chi sono rivolte le lezioni?

A tutte e tutti! Ballerini swing e non solo: non sono richieste conoscenze pregresse, ma bisogna essere pronti a due lezioni intense! 🙂

Un po’ di storia:

Le origini dello shim sham risalgono alla fine degli anni ’20, con i ballerini di tip tap Leonard Reed e Willie Bryant.
Negli anni ’30 molti spettacoli chiudevano con uno Shim Sham di gruppo: tutti i musicisti, cantanti, ballerini salivano assieme sul palco per uno Shim Sham finale!
A metà anni ’80, durante il revival che riportò in auge i balli Swing, Frankie Manning, universalmente riconosciuto come l’ambasciatore del Lindy Hop nel mondo, creò una versione dello Shim Sham divenuta poi famosissima: in ogni serata swing, c’è sempre un momento Shim Sham!

';
Torna su